Calciomercato

GdS - Inter, il lento declino di Correa: la speranza si chiama Arabia

L'argentino sta deludendo anche in Ligue1 e tornerà all'Inter

Joaquin Correa tornerà all’Inter dopo la disastrosa parentesi in Francia con la maglia del Marsiglia. L’argentino non ha inciso e deluso le aspettative, salta la possibilità del riscatto.

Correa, GdS: “I nerazzurri vogliono incassare”

La Rosea, questa mattina, analizzando la questione Gudmundsson ha parlato dell’esigenza da parte dell’Inter di incassare prima di tentare l’affondo:

“Il caso Joaquin Correa, ad esempio, è il più emblematico di tutti: il suo obbligo di riscatto a 10 più 1 dipendeva dalla qualificazione in Champions, ma il suo Marsiglia galleggia al settimo posto e a 7 punti dal Lilla quarto. Già dall’estate i tifosi interisti commentavano con interesse la Ligue1 sui social: speravano che la squadra di Correa centrasse l’obiettivo cosi di non dover ritrovarsi in ritiro l’argentino.

A Marsiglia sono cambiati gli allenatori ma il Tucu ha proseguito in un lento, inesorabile declino tra guai fisici e demotivazioni: 10 presenze e 0 gol in campionato, 190 giocati solo nel 2024 e mugugni crescenti di una intera tifoseria, persino superiori a quelli a cui si era abituato a Milano. Cosi tornerà ad Appiano per essere messo in vendita prima dell’ultimo anno di contratto previsto nel 2024-2025: il suo contratto pesa circa 8,5 milioni e va da sé che i nerazzurri vorrebbero incassare quella cifra giusto per evitare spiacevoli minusvalenze. Non sarebbe facile, se non fosse già stato registrato un primo timido interesse dall’Arabia”.

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio