Calciomercato

Inter, GdS: "Morata non può bastare. Senza Lukaku e Dzeko 19 reti in meno"

Analisi della Rosea che mette a confronto il terzetto del passato con quello del futuro

In queste ultime ore l’Inter sta accelerando per portare a Milano Alvaro Morata. Bisogna dare a Simone Inzaghi  un attaccante il più presto possibile. Lo spagnolo si aggiungerebbe a Marcus Thuram, arrivato a parametro zero e all’intoccabile Lautaro Martinez e Joaquin Correa.

Inter, con Morata c’è il rischio di perdere 19 gol

Per la Rosea: “I numeri dicono che l’Inter rischierebbe di perdere 19 gol, se arrivasse Alvaro Morata. Non perché l’attaccante spagnolo sia scarso, ci mancherebbe, ma perché non è cannoniere quanto Romelu Lukaku e neppure Edin Dzeko, che se ne sono andati. Situazione aggravata dal fatto che nemmeno Marcus Thuram segna in abbondanza.

Premessa: dal confronto abbiamo escluso Joaquin Correa, quarta punta nella scorsa stagione e forse nella prossima. Il suo apporto nel 2022/23 è stato minimo, 4 gol in 41 presenze, il paragone va fatto con i due terzetti in cui Lautaro Martinez funge da anello di congiunzione: il Toro c’era, c’è e ci sarà, non a caso lo hanno nominato capitano”.

Inter, i numeri del trio del passato e del futuro

Nell’analisi che fa La Gazzetta dello Sport si osserva che Lautaro, Dzeko e Lukaku hanno realizzato nella loro carriera (solo nei club) 716 reti. Il trio possibile Lautaro, Thuram e Morata ne mettono assieme 342.

Si sottolinea: “I numeri assoluti però ingannano perché non tengono conto dell’età e delle presenze. Dzeko ha 37 anni e ha giocato oltre 500 partite in più rispetto a Thuram, 25enne con meno calcio alle spalle. Bisogna guardare alla media-gol, il numero delle reti divise per le gare. E qui le distanze si accorciano: 1,35 gol a partita per i tre del 2022/23; 1,01 per i possibili tre dell’annata che sta per cominciare. Si perderebbe lo 0,34 a gara, neppure la metà di una rete? Se però si moltiplica questo 0,34 per il numero delle partite ufficiale dell’Inter nel 2022/23 (57), il gap diventa corposo, all’appello mancano 19,38 reti. In pratica meno 20, quasi il totale dei gol di Martinez in campionato (21)”.

LEGGI ANCHE Inter, il duro messaggio della Nord contro Lukaku

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio