Calciomercato

Inter, sfumano Demiral e Beaco? La situazione

Due obiettivi di mercato si allontano dai nerazzurri

All’Inter non può bastare l’arrivo di Yann Aurel Bisseck per completare la difesa. Al momento Simone Inzaghi ha a disposizione, oltre al tedesco e considerando solo i centrali: Alessandro Bastoni, Stefan De Vrij e Francesco Acerbi. Nella linea a tre sono stati arretrati molto spesso Federico Dimarco e soprattutto Matteo Darmian.

Inter, Demiral si allontana?

Un profilo seguito da molto tempo dai nerazzurri per rinforzare il pacchetto difensivo è Merih Demiral. L’ex Juventus è finito fuori dal progetto Atalanta, l’agente ha fatto sapere giorni fa che sarebbe andato via da Bergamo. Furkan Yildirim, avvocato dell’agenzia di Cenk Melih Yazici (procuratore di Demiral), circa una settimana fa aveva dichiarato: “Demiral lascerà l’Atalanta al 101%! L’Inter è una possibilità concreta, le trattative non sono iniziate, ma siamo pronti a muoverci”.

Gian Piero Gasperini non lo ha nemmeno convocato per il ritiro di inizio stagione. Un chiaro segnale. Stando a quanto riportato da SportMediaset, però, l’Inter (anche il Milan) starebbe valutando altri profili. Rispetto a sette giorni fa la percentuale di vederlo a Milano si è abbassata, questo anche a causa della richiesta dell’Atalanta che chiede 20 milioni di euro.

Inter, Becao versa la Turchia

Un altro obiettivo che potrebbe sfumare è Rodrigo Becao. Secondo quanto riferito da Alfredo Pedullà il brasiliano è praticamente un giocatore del Fenerbache. Operazione complessiva che porterà nelle casse dell’Udinese circa 10 milioni di euro. Si attende solo l’ufficialità.

L’Inter prima di affondare ogni colpo deve cercare di monetizzare. Le richieste al momento sono molto alte e il club di Viale della Liberazione sta attuando un mercato sostenibile ma anche molto intelligente.

 

 

 

 

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio