Calciomercato

Inter, spuntano nomi inediti per l'attacco

Morata e Balogun rimangono i preferiti, ma la lista si allunga.

Congedato definitivamente Lukaku dopo la conoscenza della trattativa segreta con la Vecchia Signora, l’Inter ha avviato un vero e proprio casting per individuare il partner ideale da affiancare a Lautaro Martinez. Oltre ai profili di cui abbiamo già parlato, spuntano oggi altri nomi inediti.

Inter, i profili più graditi

Oggi, al quartier generale di Appiano Gentile è prevista una tavola rotonda che vede protagonisti l’Amministratore Delegato Beppe Marotta, il Direttore Sportivo Piero Ausilio e il suo vice Dario Baccin. Priorità del giorno: definire il nuovo attaccante. I nuovi arrivi potrebbero essere addirittura due in caso di partenza del Tucu Correa verso l’Arabia Saudita.

In cima alla lista delle preferenze ci sono i nomi di Folarin Balogun e Alvaro Morata. Il primo, ventiduenne talento dell’Arsenal, potrebbe essere il tassello mancante nello scacchiere di Inzaghi: bravo nel dribbling e nel cambio di passo, abile nel garantire lo strappo decisivo negli ultimi trenta metri. Lo spagnolo, invece, è una sorta di “usato sicuro”, già abituato agli standard della nostra Serie A, un aspetto non di poco conto. Anche per caratteristiche, potrebbe essere l’elemento perfetto da affiancare al neo-capitano.

Inter, spuntano nomi inediti nel cast nerazzurro

In questi giorni, i dirigenti interisti stanno compiendo una vera e propria opera di esplorazione di talenti in giro per l’Europa, sempre ovviamente secondo la propria capacità di spesa. Oltre ai nomi sopracitati, spuntano infatti nuovi profili di cui non si era fatta menzione in precedenza.

In Ligue1 piace una punta dalle caratteristiche variegate: il suo nome è Elye Wahi, esplosivo ventenne del Montpellier, valutato 30 milioni. Dopo aver compiuto tutta la trafila delle giovanili nel club ed aver ben figurato nelle due stagioni antecedenti, quest’anno è esploso definitivamente, consacrandosi come uno dei protagonisti principali del campionato con 17 gol totali. Molto gradito è anche l’esperto Mehdi Taremi del Porto, valutato 20 milioni. L’attaccante ha molta esperienza internazionale e svolgerebbe alla perfezione il lavoro condotto finora da Dzeko. Un mix tra i due profili appena menzionati è il portoghese Norberto Beto, tuttavia più defilato. Anche lui piace molto, ma spaventa la clausola rescissoria da 35 milioni di euro.

L’Inter è già passata oltre all’ingrato Lukaku e ora guarda avanti in cerca di nuove soluzioni. I nomi sulla lista sono tanti, resta solo da scegliere quello più giusto per caratteristiche, non trascurando il rapporto qualità-prezzo.

LEGGI ANCHE: il suo arrivo scatena la protesta dei tifosi nerazzurri.

 

 

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio