Calciomercato

UFFICIALE - Inter, ceduto Gosens: il tedesco giocherà in Bundesliga

Il classe '94 saluta i nerazzurri dopo 2 Coppe Italia e una Supercoppa

La notizia era già nell’aria da diverse settimane: Robin Gosens è un nuovo giocatore dell’Union Berlino. All’Inter andranno circa 15 milioni di euro.

Inter, ceduto Gosens: il saluto del club

L’Inter ha salutato ufficialmente Robin Gosens, quest’ultimo nuovo giocatore dell’Union Berlino. La nota del club nerazzurro: “Arrivato nel gennaio 2022, Robin Gosens saluta l’Inter dopo una stagione e mezzo. In nerazzurro ha collezionato 58 presenze realizzando 5 reti. Tra i gol più importanti ci sono sicuramente quello realizzato a Barcellona, durante la fase a gironi della scorsa Champions League e quello segnato nel derby contro il Milan, nella semifinale di Coppa Italia 2021/22. In nerazzurro ha conquistato due coppe Italia e una supercoppa italiana. A Gosens vanno i saluti e i ringraziamenti di tutta la Famiglia interista. Grazie, Robin!”

Inter, Gosens saluta con un post su Instagram

Anche il tedesco ha valuto saluta tutto il mondo Inter con un post sul proprio canale Instagram. Ecco la lunga lettera:

“Purtroppo la mia avventura all’Inter finisce qui. Dico purtroppo, perché mi spiace tanto lasciare questa grande squadra senza mai aver fatto vedere con continuità il vero Robin in campo. Ho voluto fortemente l’opportunità di dimostrare il mio valore quest’anno, perché fino ad ora ho avuto solo poche possibilità di farlo. Sono io il primo che lo dice, senza cercare scuse. Sono state fatte scelte diverse. Posso solo garantirvi che dal primo secondo qui ho cercato di dare tutto, ogni giorno. Provando a superare le mie problematiche fisiche, provando a migliorare per diventare un valore aggiunto nell’Inter. A causa di tanti fattori purtroppo non sono mai riuscito a farlo. E nonostante avessimo tutti altre aspettative ho sentito solo amore e affetto nei miei confronti. Dai miei compagni, i tifosi, lo staff e tutti che portano l’inter nel loro cuore. E questo alla fine mi rende orgoglioso e mi fa pensare che non ho sbagliato tutto in questi ultimi 18 mesi. Ci saranno quelli che dicono che la scelta di andare all’Inter è stata la scelta sbagliata per la mia carriera. Per me non è vero. Ho giocato per una delle squadre più grandi in assoluto, ho giocato una finale di Champions, ho vinto titoli e per 18 mesi San Siro è stata la mia casa.


È stato una cosa sola: un onore!! Adesso per me inizia una nuova avventura. Un altro sogno che posso realizzare. La Bundesliga. Il mio paese. Per la prima volta. Grazie di tutto Inter. Grazie di cuore. Robin”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Robin Gosens (@robingosens)

 

LEGGI ANCHE Inter, colpo per la fascia: ecco il brasiliano

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio