Calciomercato

UFFICIALE - Inter, scelto il terzo portiere: è un ritorno a casa

I nerazzurri hanno ufficializzato il ritorno a casa di Raffaele Di Gennaro. La nota

L’Inter ha il suo terzo portiere. Si tratta di Raffaele Di Gennaro, classe ’93, che ha fatto tutta la trafila delle giovanili del club di Viale della Liberazione. Il portiere di Saronno non ha mai esordito in Prima squadra ma ha girato l’Italia indossando le maglie di Cittadella, Latina, Ternana, Spezia, Catanzaro, Pescara e Gubbio. Oggi il ritorno ufficiale a casa.

Inter, ecco Di Gennaro: la nota del club nerazzurro

Ecco il comunicato ufficiale dell’Inter: “Un sogno può avere diverse forme e diversi nomi: alcuni sembrano irrealizzabili, altri diventano possibili grazie a una buona dose di sacrificio e perseveranza. Il sogno di Raffaele Di Gennaro si chiama Inter, un sogno che lo accompagna da sempre. 

Di Gennaro, nato a Saronno il 3 ottobre 1993, ha iniziato a giocare a calcio a 5 anni nella Prealpi, una piccola squadra dell’oratorio della sua città. Papà e fratello giocavano in attacco, ma Raffaele ha sempre e solo voluto fare il portiere, con il sogno di vestire un giorno la maglia dell’Inter.

Sogno che si avvera una prima volta nel 2002, quando a 9 anni viene notato a un torneo giovanile: da quel momento Di Gennaro trascorre undici anni nel settore giovanile nerazzurro, anni pieni di successi e soddisfazioni. Il 2012 è un anno indimenticabile per Raffaele, con la vittoria del campionato Primavera e soprattutto lo storico trionfo nella NextGen Series. Nella finale vinta ai rigori contro l’Ajax Di Gennaro è decisivo con la parata che neutralizza il penalty di Veltman.

La sua crescita è frenata da alcuni infortuni, che lo tengono lontano dal campo per diverso tempo: nel 2013 però debutta tra i professionisti con il Cittadella, con il quale affronta proprio l’Inter a San Siro nel terzo turno della Coppa Italia.

Dopo il Cittadella, Di Gennaro gioca con Latina, Ternana e Spezia, prima di tornare all’Inter nel 2018. Un anno di crescita e maturazione, dove osserva e impara: Raffaele giocherà poi con le maglie di Catanzaro e Pescara, prima di trasferirsi al Gubbio nell’estate del 2022.

Di Gennaro è uno dei migliori nella stagione degli umbri, che arrivano a giocarsi la promozione in Serie B attraverso i playoff: in 34 partite di regular season colleziona 20 clean sheet e viene nominato miglior portiere del girone B.

Ora il sogno è tornato realtà: per Di Gennaro tornare all’Inter significa tornare a casa”.

LEGGI ANCHE Inter, Gosens verso la Bundesliga: c’è l’offerta

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio