Calciomercato

UFFICIALE - Yann Sommer è un nuovo giocatore dell'Inter

Lo svizzero ha firmato un triennale da 4 milioni netti a stagione

La prima telenovela di mercato – quella relativa al portiere- si è conclusa con un lieto fine. Ora possiamo dirlo: Yann Sommer è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. Arriva a titolo definitivo dal Bayern Monaco, che per lasciarlo partire ha richiesto il pagamento dell’intera clausola da 6 milioni, anche se in due rate distinte.  Quest’oggi il calciatore ha superato le visite mediche e firmato un contratto triennale da 4 milioni di euro netti a stagione. Di seguito, il comunicato ufficiale della società nerazzurra.

Inter, finalmente Sommer! Il comunicato ufficiale

Ci sono bambini che sognano di diventare grandi attaccanti, mentre altri nascono per giocare in porta: Yann Sommer appartiene alla seconda categoria.

Nato il 17 dicembre 1988 a Morges, in Svizzera, Sommer è cresciuto a Basilea. Il calcio e i pali hanno sempre fatto parte del suo destino. Fin dal suo primo allenamento all’età di 4 anni alla scuola calcio Yann si è sistemato in porta, dando le spalle a quella rete dove gli altri bambini volevano segnare.

Dopo diversi anni spesi nei settori giovanili di Herrliberg e Concordia Basilea, Sommer si trasferisce al Basilea a 16 anni, nel 2005. Yann però è ancora troppo giovane per conquistare spazio tra le fila dei rossoblu, per questo motivo nel 2007 viene mandato in prestito al Vaduz. La squadra del Liechtenstein partecipa alla seconda serie del campionato svizzero.

Una stagione e mezza in cui conquista la promozione ed esordisce nella Super League svizzera, prima di essere richiamato dal Basilea. Dopo un’altra breve esperienza al Grasshoppers, Sommer conquista finalmente il suo posto nella squadra della sua città, collezionando in totale 170 presenze in quattro stagioni trionfali, concluse con un en-plein di quattro campionati vinti.

Yann è pronto a spiccare definitivamente il volo: nel 2014 si trasferisce in Germania al Borussia Monchengladbach diventando un giocatore simbolo dei Fohlen, con i quali affronta anche l’Inter nella fase a gironi della Champions League 2020/21.

Nella passata stagione ha stabilito il record di parate in una partita di Bundesliga, arrivando a quota 19 contro il Bayern Monaco. Passato proprio ai bavaresi nel mese di gennaio 2023, Sommer è reduce dalla vittoria del suo primo campionato tedesco: alcuni dei suoi successi più grandi però sono arrivati con la maglia della Nazionale svizzera. Yann ha partecipato a tre Mondiali e due Europei.

Esperienza, leadership e dedizione: tutte qualità che Sommer è pronto a dimostrare anche in nerazzurro.

LEGGI ANCHE: Inter, fatto Sommer ora serve un vice

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio