News

Champions League, rigori fatali per l'Inter: passa l'Atletico Madrid

I nerazzurri passano in vantaggio con Dimarco poi la rimonta degli spagnoli

All’Inter di Simone Inzaghi non basta una rete di Federico Dimarco per passare il turno contro l’Atletico Madrid in Champions League. Gli spagnoli trovano subito il pari con Griezmann, nel finale il subentrato Depay rimette tutto in equilibrio. Nei tempi supplementari le due squadre non si fanno male, mentre dal dischetto fatali gli errori Sanchez, Klaassen e Lautaro.

Atletico Madrid-Inter 5-3 (d.c.r): il tabellino della partita

ATLETICO MADRID (3-5-2): 13 Oblak; 20 Witsel, 15 Savic, 22 Hermoso; 16 Molina (24 Barrios 79′), 14 Llorente (3 Azpilicueta 99′), 6 Koke, 5 De Paul (10 Correa 71′), 12 Lino (17 Riquelme 71′); 19 Morata (9 Depay 79′), 7 Griezmann (8 Saul 105′). A disposizione: 1 Moldovan, 31 Antonio Gomis, 4 Gabriel, 18 Vermeeren, 23 Reinildo. Allenatore: Diego Pablo Simeone.

INTER (3-5-2): 1 Sommer; 28 Pavard, 6 De Vrij, 95 Bastoni (15 Acerbi 73′); 2 Dumfries (36 Darmian 73′), 23 Barella (16 Frattesi 84′), 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan (14 Klaassen 111′), 32 Dimarco (31 Bisseck 84′); 9 Thuram (70 Sanchez 102′), 10 Lautaro. A disposizione: 12 Di Gennaro, 77 Audero, 17 Buchanan, 21 Asllani, 49 Sarr, 50 Stankovic. Allenatore: Simone Inzaghi.

Ammoniti: Hermoso (AM), Koke (AM), Calhanoglu (I), Acerbi (I), Bisseck (I) Recupero: 1′ – 3′ – 3′

Arbitro: Szymon Marciniak (POL). Assistenti: Listkiewicz, Kupsik (POL). Quarto ufficiale: Raczkowski (POL). VAR: Kwiatkowski (POL). Assistente VAR: Frankowski (POL).

Marcatori: 33′ Dimarco (I), 35′ Griezmann (AM), 87′ Depay (AM)
Tiri di rigore: Calhanoglu gol; Depay gol; Sanchez parato; Saul parato; Klaassen parato; Riquelme gol; Acerbi gol; Correa gol; Lautaro fuori.

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio