News

GdS - Inter, asse bollente direzione Udine

In attesa di chiudere Samardzic i nerazzurri chiedono informazioni per Beto

Quello tra Inter e Udinese è un asse caldissimo in ottica mercato. I nerazzurri, quest’anno hanno deciso di fare acquisti dalla preziosa bottega friulana. In attesa di avere la firma di Lazar Samardzic nero su bianco, i dirigenti del club di Viale della Liberazione hanno chiesto informazioni anche per Beto.

Inter, per Samardzic manca solo l’ufficialità

Come riporta la Gazzetta dello Sport, anche se manca ancora l’ufficialità, i nerazzurri hanno chiuso l’accordo con i friulani per il talentino serbo-tedesco. Manca solo l’incontro con l’agente Rafaela Pimenta per definire l’ammontare dell’ingaggio. Accordo concluso con la formula del prestito con obbligo di riscatto previsto per il 2024, con il passaggio di Giovanni Fabbian in bianconero.

Concluso l’accordo con la famiglia Pozzo, il nuovo rinforzo del centrocampo di Simone Inzaghi dovrebbe svolgere le visite mediche ad inizio settimana, per poi firmare il contratto e mettersi a disposizione del tecnico piacentino e dei suoi nuovi compagni.

Inter, chieste informazioni anche per Beto

Tra i due club però non è finita qui. Marotta e Ausilio hanno approfittato dell’occasione per chiedere informazioni anche su Norberto Beto. Dopo il no secco della società su Alvaro Morata, considerato fuori portata, il piano A rimane Gianluca Scamacca. Il West Ham vorrebbe 30 milioni più bonus, la Beneamata è disposta a spingersi fino ad un totale di 25 cash. Ballano dunque cinque milioni e si continua a trattare.

Qualora gli inglesi continuassero a fare braccio di ferro per l’ex Sassuolo, l’Inter virerebbe sul piano B, che corrisponde al nome di Beto. Il portoghese è valutato esattamente la cifra che la società è disposta a spendere (anche qualcosa di meno considerati i rapporti diplomatici con i friulani). Oltre alla compatibilità economica, si aggiunge poi anche quella tattica, con il centravanti già abituato alla Serie A e al sistema di gioco 3-5-2. Si attendono sviluppi per la prossima settimana.

LEGGI ANCHE: Inter, ecco il nuovo portiere.

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio