News

GdS- Inter, svelato il nome del nuovo capitano

Dopo la partenza di diversi elementi di spessore, la fascia è stata affidata a Lautaro Martinez.

L’Inter ha scelto il suo nuovo capitano. Ad indossare la fascia sarà l’argentino Lautaro Martinez, sempre più al centro del progetto nerazzurro. Il nuovo leader non vuole perdere altro tempo e spinge per il ritorno a Milano di Romelu Lukaku. Tra i due protagonisti della cosiddetta Lu-La, l’intesa è sempre stata grande e la ricomposizione della temibile coppia d’attacco, potrebbe essere il viatico per nuovi importanti successi.

Inter, la fascia sul braccio di Lautaro

Nonostante l’estrema diplomazia del tecnico Inzaghi, che in conferenza aveva dichiarato: “Non posso ancora comunicare il nome del nuovo capitano, devo prima dirlo alla squadra” – la società ha già identificato nel Toro il suo nuovo leader. Una scelta condivisibile, nel pieno rispetto delle gerarchie interne.

Dopo le partenze di vari membri influenti dello spogliatoio – vedi Handanovic, D’Ambrosio, Skriniar e Brozovic – la fascia passa dunque sul braccio dell’attaccante, giunto alla sua sesta stagione in nerazzurro. L’onore e la responsabilità del ruolo sono altissimi, se si pensa a chi l’ha ricoperto nel corso di tutta la storia del club, Meazza, Mazzola, Bergomi e Zanetti, tanto per citarne alcuni. L’argentino però ha dimostrato di avere gli attributi ed il giusto attaccamento per onorare degnamente l’incarico.

Inter, Lautaro chiama Lukaku a Milano

Trapela ottimismo in casa Inter per lo sblocco della trattativa che dovrebbe riportare a Milano Romelu Lukaku. Considerata la forte volontà del giocatore, si punta a definire il tutto entro lunedì, data della nuova convocazione del belga tra gli uffici dei Blues. La sua volontà oramai è inequivocabile. Per questo, anche al club londinese converrebbe affrettare i tempi.

Il nuovo capitano nerazzurro, dal canto suo, avrà già contattato diverse volte il compagno di reparto per accelerare la sua partenza da Londra. Quest’anno, infatti, non c’è nessun terzo incomodo a rompere l’idillio, dato che Dzeko è volato in Turchia ed il nuovo arrivato Thuram parte leggermente più indietro nelle gerarchie.

Con questi presupposti di base, il tecnico piacentino potrebbe riavere ben presto la sua coppia del gol. Intanto, sul fronte mercato, dopo l’addio di Handanovic, saluta anche l’attaccante Martin Satriano, che andrà in prestito ai francesi del Brest.

LEGGI ANCHE: Inzaghi, ecco gli obiettivi stagionali.

 

 

 

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio