News

GdS: Inter, un attacco senza futuro

La Rosea si interroga sulla carta d'identità dell'attacco

L’Inter, per il reparto offensivo, ha messo in atto un mercato diverso. Per la Rosea sono arrivati giocatori che non permetteranno di finanziare la sessione estiva del 2024.

Gds, Inter: “Il voltafaccia di Lukaku ha costretto al cambio di strategia”

La Gazzetta dello Sport sul mercato di Beppe Marotta e Piero Ausilio sugli attaccanti: “Dieci milioni complessivi per sostituire Lukaku, Dzeko e Correa. L’Inter ha fatto evidentemente i conti con il portafoglio, per costruire il proprio attacco. E il voltafaccia di Lukaku ha costretto il club di Zhang a un cambio di strategia. Con un grosso punto interrogativo legato alla carta d’identità dei due nuovi arrivi: entrambi sulla bia dei 35 anni, con loro l’Inter si è allontanata dal principio che aveva indirizzato buona parte del mercato, ovvero quello del ringiovanimento della rosa.

L’Inter ha necessità di creare valore facendo crescere il proprio patrimonio tecnico, per poi far leva sul player trading. Quanto accaduto con Onana è emblematico. In fondo, è il motivo per cui va applaudita l’operazione Thuram, inappuntabile. Arnautovic e Sanchez sono giocatori per l’oggi e non per il domani. E certo, la società si augura che servano a Inzaghi. Ma certamente non serviranno a finanziare il mercato che verrà, quello dell’estate 2024″.

LEGGI ANCHE Inter, un mercato degli attaccanti che non sorprende 

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio