News

GdS - L'ultimo saluto a Luisito

"Per sempre leggenda", lo striscione della Nord

In tanti sono accorsi alla Chiesa intitolata a Don Gnocchi per dare l’ultimo saluto a Luis Suárez Miramontes, detto Luisito, scomparso recentemente all’età di 88 anni. Il mondo Inter, la Spagna e molti protagonisti del calcio europeo di ieri e di oggi.

Luisito, non manca nessuno alla cerimonia funebre

Ci sono proprio tutti al funerale di Luisito. Una pattuglia di dirigenti in rappresentanza del Barcellona (con cui l’architetto ha ottenuto il pallone d’oro nel 1960), un’altra del Deportivo La Coruña, la squadra degli esordi ed Emilio Butragueño, ex compagno della nazionale spagnola. E poi l’Inter della famiglia Moratti: “Era la bellezza del calcio, tutto era elegante in lui” – ha detto il presidente del Triplete 2010. Non poteva mancare neanche Gianfranco Bedin, al fianco dell’ex amico e collega fino all’ultimo dei suoi giorni.

Luisito, il commovente striscione della Nord

Il figlio Luis Suarez Jr. ha ringraziato tutti sia in italiano che in spagnolo, suscitando l’emozione dei presenti, che hanno risposto attraverso scroscianti ed interminabili applausi. La bara, sommersa da fiori, magliette e altri doni, è accompagnata all’uscita dalle carezze di tanti, tra cui anche quelle dell’attuale direttore generale Beppe Marotta e del Dottor Piero Volpi, l’Inter di oggi. Altrettanto commovente lo striscione dei tifosi nerazzurri, che recita:“Luisito, per sempre leggenda, la Nord ti rende onore.”

E’proprio vero, certi campioni non tramontano mai.

ARTICOLI CORRELATI: Luisito Suarez, uno dei più grandi della sua generazione.

 

 

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio