News

GdS - Parte ufficialmente la trattativa Lukaku

Dopo le tante voci, si passa finalmente ai fatti.

Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, è in programma per oggi un primo incontro tra Chelsea e Inter per riportare Romelu Lukaku a vestire la maglia della Beneamata. Dopo le tante voci, parte dunque la trattativa vera e propria.

Lukaku, tra domanda e offerta ballano 10 milioni

In seguito al blitz esplorativo di Piero Ausilio a Londra di tre settimane fa, questo lunedì pomeriggio è previsto il primo incontro tra Sebastien Ledure, il procuratore del belga, e i dirigenti dei Blues. Il tutto avverrà per via telefonica, al fine di snellire le procedure e passare direttamente agli aspetti fondamentali della negoziazione.

Attualmente, la distanza tra le parti riguarda la voce “prezzo del cartellino”, con una differenza di 10 milioni di euro tra domanda e offerta. Il club nerazzurro, che inizialmente aveva proposto la formula del prestito con obbligo, ora sarebbe disposto ad acquistare il calciatore a titolo definitivo, forte anche della montagna di sterline provenienti dalla oramai certa cessione di Onana al Manchester United.

Lukaku, cosa non si fa pur di giocare per l’Inter

I dirigenti del club londinese, preso atto della forte volontà del calciatore di vestire la maglia nerazzurra, hanno dovuto rispedire al mittente un’allettante offerta da 50 milioni da parte degli arabi dell’Al-Hilal. La loro valutazione iniziale del cartellino di Big Rom è di 45 milioni.

La formula di acquisto immediato proposta da Marotta e Ausilio, aprirebbe però ad una negoziazione sul prezzo del cartellino, come detto l’unica vera distanza attuale tra le parti. Per quanto riguarda l’ingaggio, infatti, il centravanti sarebbe disposto addirittura ad adeguarsi lo stipendio pur di tornare a giocare agli ordini di Inzaghi, rinunciando ad un milione rispetto agli 8,5 netti percepiti la scorsa stagione.

La trattativa sembra essere partita con il piede giusto ed una risoluzione veloce gioverebbe a tutte le parti attualmente sedute al tavolo: il Chelsea, l’Inter ma soprattutto Lukaku.

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio