News

Inter, apprensione per Moratti: le sue condizioni

L'ex Presidente dell'Inter ricoverato all'ospedale per un intervento

L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti si trova attualmente ricoverato all’Ospedale Galeazzi di Milano, in cui si era recato per dei controlli di routine. Dopo averlo esaminato però, i medici hanno deciso di operarlo. Il 78enne è stato dunque sottoposto ad un intervento di angioplastica.

In queste ore, tra i tifosi nerazzurri c’è stata grande preoccupazione per le condizioni di salute del dirigente artefice dello straordinario Triplete 2010-2011. Tuttavia, non c’è ragione di preoccuparsi. Ecco le sue condizioni attuali.

Inter, operazione riuscita per Massimo Moratti

L’angioplastica è un’operazione mininvasiva di breve durata (dai 30 minuti ad un’ora), che viene effettuata per allargare le arterie coronarie parzialmente o totalmente ostruite. La dilatazione viene realizzata inserendo un catetere a forma di palloncino all’interno dei vasi sanguigni, che poi viene gonfiato all’interno dei canali chiusi.

Stando a quanto riportato dalle principali testate giornalistiche, l’intervento – eseguito dal professor Antonio Bartorelli (responsabile dell’unità operativa di Cardiologia Interventistica Universitaria) è perfettamente riuscito.  L’imprenditore milanese versa ora in condizioni stabili ed è pronto a cominciare la riabilitazione.

Un augurio di pronta e tempestiva guarigione all’ex Presidente nerazzurro che, nei prossimi giorni, rimarrà ad affrontare la convalescenza post-operatoria all’interno della struttura ospedaliera.

LEGGI ANCHE: Inter, la promessa di Arnautovic ai tifosi: “Torno presto”

 

 

 

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio