News

Inter, Biasin: "Inzaghi ha spasimanti in Spagna. Rinnovo? Non stanno trattando"

Il noto giornalista vicino ai colori nerazzurri ha parlato del futuro di Inzaghi

In questi giorni si è parlato del futuro di Simone Inzaghi sulla panchina dell’Inter. La Gazzetta dello Sport, qualche giorno fa, ha aperto alla possibilità di un rinnovo 2+1 con adeguamento del contratto. Il tecnico piacentino ha un contratto fino al 2025, per la Rosea l’obiettivo è quello di estenderlo fino al 2027.

Inter, Biasin: “Inghilterra e non solo: ecco il futuro di Inzaghi”

Ai microfoni di “Cronache di Spogliatoio” Fabrizio Biasin ha parlato cosi sul futuro di Simone Inzaghi: “Qualcuno parla di voci dall’Inghilterra ma io dico che sicuramente ci sono degli spasimanti anche in Spagna. Personalmente penso che Inzaghi, in questo momento, non stia ascoltando assolutamente nulla. In relazione al suo futuro, al rinnovo, non ci sono problemi ma al momento non stanno trattando. Dopo la fine del campionato, o comunque dopo il raggiungimento dello scudetto, si parlerà di questa cosa. Io dico che Inzaghi non ha alcun tipo di ansia, non sta dicendo “voglio firmare adesso” e non vuole andare da nessuna parte. Vuole vincere lo scudetto, poi si farà quello che c’è da fare. Non penso che sia uno che pretende moltissimo dal punto di vista economico ma posso dirvi che vuole una garanzia…

LEGGI ANCHE Inter, GdS: ecco il futuro di Simone Inzaghi

Conclude: “Lui vuole la garanzia di poter continuare a lavorare con questo gruppo. Questo è quello che credo. Il ragionamento è il seguente: cerchiamo di non toccare questo gruppo, aggiungendo Taremi e Zielinski. Visto che lo scorso anno ci sono stati 10 addii e non era così ovvio fare quello che è stato fatto quest’anno. Io ho la sensazione che lui voglia questa garanzia ma credo che gliel’abbiano più o meno accettata. E penso che sia contento di farsi il Mondiale per Club con l’Inter“.

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio