News

Inter, Cuadrado a rischio per il derby

Dalla Colombia, guaio muscolare per l'esterno di Inzaghi

La sosta per le nazionali lascia sempre in apprensione i tecnici dei vari club, che sperano di ritrovare indenni i loro calciatori al rientro, per proseguire la marcia in campionato. In casa Inter è apprensione per Juan Cuadrado, che potrebbe rientrare con largo anticipo ad Appiano Gentile, vediamo perchè.

Inter, contatti con la Colombia per le condizioni di Cuadrado

Non bastavano le brutte notizie su Alexis Sanchez. Ora a preoccupare sono anche le condizioni di Juan Cuadrado, che è stato sostituito all’intervallo nell’ultima gara della Colombia contro il Venezuela, a causa di un infortunio muscolare. Il problema, per fortuna, sembra essere di lieve entità.

Secondo la Gazzetta dello Sport, lo staff medico nerazzurro sarebbe in contatto con quello dei Cafeteros, per stabilire se l’esterno di centrocampo andrà in Cile per assistere al match di martedì oppure se rientrerà subito a Milano, per provare ad essere a disposizione in vista del derby.

Inter, Cuadrado è un’alternativa importante per Inzaghi

Nel sistema di gioco di Simone Inzaghi i quinti rivestono un ruolo fondamentale. Il tecnico, in quella posizione, dispone di quattro elementi di assoluta affidabilità, che chiama sempre in causa. Chi dall’inizio, chi a partita in corso.

Per fare la doppia fase servono forze fresche. Proprio per questo, due delle cinque sostituzioni disponibili riguardano sempre gli esterni. Cuadrado ha dimostrato di essersi calato subito nel nuovo ambiente, a maggior ragione ora che ha fatto la pace con gli ultrà. Quando entra è sempre pericoloso e nell’ultima roboante vittoria contro la Fiorentina ha servito a Lautaro Martinez il pallone del 4-0.

Il piacentino conosce bene le sue qualità e l’apporto che può dare anche a gara in corso. Pertanto, spera di averlo a disposizione come alternativa da inserire dalla panchina, già nel Derby della Madonnina di sabato prossimo.

LEGGI ANCHE: Inter, guai per Alexis Sanchez. Brutte notizie dal cile

 

 

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio