News

Inter-Hellas Verona, interviene la procura federale: i dettagli

Indagato il direttore sportivo degli Scaligeri: ecco perché

Non è finta Inter-Hellas Verona. Il post partita non sarà ricordato come uno dei più tranquilli cosi come le dichiarazioni del direttore sportivo degli Scaligeri Sean Sogliano.

Inter-Hellas Verona: la procura federale apre un procedimento

Al termine della partita ecco che cosa ha dichiarato il dirigente dell’Hellas Verona:“In 20 anni di carriera, mi sarò lamentato tre volte, mi dispiace ma oggi è doveroso. Abbiamo poi sbagliato il rigore, magari era destino che la partita finisse così, ma i professionisti che ci sono non possono fare un errore così. Sono molto deluso. Non è mio costume alzare bandiera bianca, noi gli errori li accettiamo, siamo gente di calcio, ma in sala VAR non si possono fare questi errori. Non è giusto quello che è successo oggi”.

LEGGI ANCHE Sogliano, sbotta: ecco che cosa ha detto nel post partita

Dichiarazioni di un certo peso E che hanno spinto – come annunciato dall’ANSA – il procuratore federale della FIGC ad aprire un procedimento nei confronti di Sean Sogliano. Si indagherà sulle affermazioni ritenute lesive e nelle prossime ore Il direttore sportivo del Verona sarà convocato per verificare il senso delle dichiarazioni sull’operato di Nasca.

 

 

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio