News

Inter, intesa con il Bayern per Pavard: 30 milioni più 2 di bonus

Il difensore a Milano domani o giovedi. Contratto fino al 2028

Benjamin Pavard, a meno di clamorosi ribaltoni, vestirà la maglia dell’Inter. Steven Zhang ha dato l’ok alla chiusura: si tratta del 10° acquisto della sessione estiva.

Inter, ecco Pavard: “Ieri il rilancio definitivo”

Alla fine Simone Inzaghi è stato accontentato. Benjamin Pavard sarà un nuovo rinforzo, la svolta nella giornata di ieri. La Gazzetta dello Sport questa mattina: “Il difensore “importantissimo” è affare fatto: Benjamin Pavard è un giocatore dell’Inter. E’ servito l’ok del presidente Steven Zhang, arrivato nella giornata di ieri, per il rilancio definitivo che ha messo d’accordo la società nerazzurra e il Bayern. Trenta milioni di euro più altri due di bonus legati agli obiettivi di squadra, non garantiti: questi i termini della trattativa, chiusa nei tempi e nei modi previsti. Le parti si erano già avvicinate sensibilmente domenica, dopo neppure 24 ore si sono virtualmente strette la mano. I contratti non sono ancora firmati. Per l’ufficialità bisogna, infatti, a questo punto aspettare che il club tedesco definisca l’acquisto del sostituto del francese”.

Sui dettagli del contratto: “Pavard aspetta solo il via libera per sbarcare a Milano, per le visite mediche di rito e la firma sul contratto. Il francese è atteso in città domani, al più tardi giovedì, per unirsi ai suoi nuovi compagni. Il suo si all’Inter l’ha già dato da tempo: contratto pronto di cinque anni, ingaggio da 4 milioni netti a stagione, per il quale la società beneficerà ovviamente del Decreto Crescita”.

LEGGI ANCHE Inter, la verità di Marotta su Lukaku e Scamacca

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio