News

Inter, Inzaghi: "Con la Fiorentina sempre gare difficili"

Le parole dell'allenatore piacentino ai microfoni di Inter TV

Una sfida insidiosa per l’Inter di Simone Inzaghi che domani affronterà la Fiorentina di Vincenzo Italiano. Ecco che cosa ha detto l’allenatore dei nerazzurri ai microfoni di Inter TV.

Inter, Inzaghi: “Mercato? E’ stato fatto un cambiamento importante”

Simone Inzaghi esordisce cosi: “Siamo partiti con grande determinazione, i ragazzi sono stati molto bravi. Sono passate due partite, domani ne affrontiamo un’altra importante e sicuramente sarà fondamentale la determinazione con cui affrontiamo le avversarie”.

Sulla gara contro la Fiorentina: “Sappiamo che affrontiamo un’ottima squadra, allenata molto bene e con ottimi giocatori. Sappiamo che, in tutti questi anni, abbiamo fatto tante partite con loro e sono state tutte difficile. Dobbiamo essere bravi ad approcciare nei migliori dei modi”.

Il gioco sulle fasce: “Siano noi che la Fiorentina, per i principi di gioco, usiamo tanto le fasce. Sarà una partita in cui saranno molto impegnate. Noi dobbiamo essere bravi a coprire il campo nel modo migliore. Sappiamo che la Fiorentina è brava ad occupare tutte le zone del campo”.

Il lavoro sulla solidità difensiva: “Sono 50 giorni che i ragazzi stanno lavorando bene sui principi e su tante cose che sappiamo che dobbiamo migliorare. Io e il mio staff siamo molto soddisfatti perché vediamo quotidianamente che i ragazzi cercano di fare tutte le nostre richieste”.

Sul mercato: “Stanno lavorando molto bene i nuovi. Sappiamo che è stato fatto un cambiamento importante quest’anno, abbiamo perso giocatori chiave e che hanno fatto molto bene in questo percorso. Sono arrivati giocatori importanti, qualcuno più esperto che aiuterà quelli giovani ad inserirsi nel minor tempo possibile”.

Sui gironi di Champions League: “L’anno scorso sapevamo che tipo di sorteggio avremmo avuto, quest’anno siamo in un girone molto competitivo perché conosciamo tutti il Benfica. Sappiamo la forza del Salisburgo, una squadra giovane e che fa la Champions da tanti anni. Poi abbiamo la Real Sociedad che gioca un ottimo calcio e che è stata protagonista nella Liga. Sarà un girone molto competitivo”. 

LEGGI ANCHE Inter-Fiorentina: le probabili formazioni

 

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio