News

Inter, Inzaghi: "Dovevamo essere più lucidi. L'infortunio di Arnautovic..."

Le parole dell'allenatore piacentino ai microfoni di DAZN

All’Inter non basta il gol di Dumfries per superare il Sassuolo. Ecco che cosa ha detto Simone Inzaghi a DAZN:

“Abbiamo fatto un buon primo tempo contro una squadra di valore e in salute. Per quello che abbiamo creato dovevamo fare più di un gol nel primo tempo. Dopo l’1-1 non siamo stati lucidi e abbiamo perso le distanze.

Nel primo tempo siamo stati bravi, abbiamo coperto il campo, concesso solo due ripartono e non abbiamo sofferto. Li dovevamo essere più bravi. Potevamo realizzare più gol. Sappiamo che ci possono essere episodi non a favore. Se si perde le distanze e la lucidità è difficile. 

Gol di Berardi? Tanassimo merito. Lo conosciamo, è un giocatore con grandi qualità balistiche. E’ un eurogol ma dovevamo essere più lucidi nell’1-1.

Ci dispiace, i ragazzi erano abbattuti. E’ un ko che ci fa stare male. Dobbiamo essere lucidi e dovevamo fare meglio. Sappiamo he tra 48 ore saremo di nuovo in campo e ci sarà un’altra partita difficilissima. Nell’ultima mezz’ora dovevamo fare di più.

Sanchez sta bene. Non ha fatto la preparazione, da un mese sta lavorando molto bene. Ci aiuta, conosce il nostro metodo e i nostri principi. L’infortunio di Arnautovic ci toglie qualche rotazione davanti. Dobbiamo recuperare quei giocatori che ci possono aiutare”.

LEGGI ANCHE Inter-Sassuolo 1-2: le pagelle dei nerazzurri

 

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio