News

Inter, Inzaghi: "E' solo l'inizio. Thuram? Marotta e Ausilio lo volevano già a dicembre scorso"

Quinto derby consecutivo vinto dall'allenatore piacentino

Gioia ma anche piedi a terra. Simone Inzaghi felice per la vittoria nel derby ma sottolinea come il campionato sia ancora molto lungo. Ecco le sue parole ai microfoni di DAZN.

Inter, Inzaghi: “Contento di avere regalato questa gioia ai tifosi”

Le parole di Simone Inzaghi nel post derby contro il Milan: “Inter la squadra più forte d’Italia? Assolutamente no. Abbiamo fatto un ottimo inizio e un buonissimo derby. Abbiamo fatto gol nei momenti ti giusti, i subentrati sono stai bravissimi. Complimenti ai ragazzi, sappiamo che non è niente ma è solo l’inizio. Contenti di aver regalato questa gioia ai tifosi. Ero un po’ preoccupato per questa partite. Nelle prime giornate abbiamo avuto una settimana per preparare le partite, questa no. Sapevo di avere dei calciatori che sanno giocare queste partite.

Mi fa enormemente piacere per la gente e la società. Quattro derby vinto ci hanno portato un trofeo e l’onore di giocare una finale ad Instabul. Questo derby ci dà il primato ma il campionato è lungo. Avere una rosa profonda è importantissimo perché giocheremo ogni tre giorni e c’è bisogno di tutti.

Del gol di Leao non c’erano avvisaglie, forse dovevamo palleggiare un po’ meglio in quel frangente. Ma i subentrati ci hanno dato un grande aiuto. Marotta e Ausilio volevano acquistare Thuram già a dicembre scorso, non lo conoscevo personalmente ma avevo parlato con Deschamps. E’ un ragazzo con grandissime qualità, è un grandissimo acquisto. Brava la società, lo voleva da 12 mesi. Dobbiamo continuare così: verranno partite difficili, dobbiamo farci trovare pronti come abbiamo fatto in queste prime partite”.

LEGGI ANCHE Inter-Milan 5-1: le pagelle di Marco Sgattoni

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio