News

Inter, Lukaku ad un passo dalla Roma

Il belga sembra ormai prossimo a tornare in Italia

Niente Inter e niente Juventus. Alla fine Romelu Lukaku vestirà la maglia della Roma. Un colpo importante per i giallorossi di José Mourinho che adesso possono sognare in grande.

Inter, la vicenda Lukaku

Lukaku era praticamente un giocatore dell’Inter. I dirigenti nerazzurri avevano trovato l’accordo con il Chelsea sulla base di 35 milioni di euro più 5 di bonus. Mancava solo il sì del belga che aveva promesso amore all’Inter. Promessa non mantenuta.

La Gazzetta dello Sport racconta cosi la vicenda: “A tutti, privatamente ma anche pubblicamente, aveva garantito la sua voglia di restare. Si era persino detto disponibile a ridursi l’ingaggio, pur di restare in nerazzurro. Ai compagni non aveva mai paventato la possibilità di un finale diverso da un suo ritorno a Milano, stavolta in maniera definitiva. In realtà, segretamente pensava altro. Covava altri ragionamenti”.

Prosegue la Rosea: “E cosi, quel fatidico 14 luglio, quando l’Inter ha provato a contattare lui direttamente oltre all’avvocato Ledure, il belga si è negato. Non ha risposto al telefono, né ai dirigenti nerazzurri e neppure a tutti i compagni che hanno provato a raggiungerlo, in primis l’amico e capitano del club Lautaro Martinez. 

Quando poi il contatto si è materializzato, nelle ore successive, l’Inter ha saputo dell’inserimento della Juventus e, peggio ancora, del gradimento del belga nei confronti della possibilità bianconera. Ancor di più: è in quella sede che l’Inter ha scoperto che l’attaccante trattava da tempo con la Juventus, dopo aver flirtato con il Milan. Il tutto, ancor prima della finale di Champions a Istanbul. E allora niente da fare”.

LEGGI ANCHE Inter, Lukaku spostati 

 

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio