News

Inter, Marotta: "Noi siamo la lepre, VAR strumento per debellare gli errori"

L'AD ha parlato alla stampa a margine dell'assemblea di Lega

L’Amministratore Delegato dell’Inter ha parlato dei fatti post-partita contro l’Hellas Verona. Beppe Marotta accetta le critiche ma ricorda: “VAR preso per ridurre gli errori”.

Inter, Marotta: “Noi favoriti? Rispedisco questa dichiarazione al mittente”

Cosi Beppe Marotta, AD dell’Inter: “Sono nel calcio da più di 40 anni e ogni anno si parla di favori per questa o quella società. Si fa polemica anche col Var. Fa parte del gioco. Noi al momento siamo la lepre e la lepre deve essere capace di schivare le fucilate dei cacciatori”. 

Aggiunge: “Non voglio fare polemiche commentando dichiarazioni capziose. Lungi dal pensare che l’Inter sia condizionata da favoritismi, rispedisco queste dichiarazioni al mittente. Il lavoro è fatto da una squadra che ha alle spalle una società forte. Siamo primi meritatamente: essere campioni d’inverno, però, è come la vittoria di Pirro. Conterà essere primi a maggio. Ora lo siamo meritatamente. Mi pare che anche ieri ci siano stati altri errori arbitrali per altre squadre”.

Conclude: “Le polemiche, o meglio le critiche, devono investire il calcio italiano e bisogna accettarle. Il Var è stato evocato da tutti. Non è stato preso come uno strumento per debellare gli errori degli arbitri, ma per ridurli. Poi ogni società deve mettere i pro e i contro a fine stagione. La soggettività esiste e gli errori anche. Poi credo che alla fine del campionato vincerà la squadra migliore”.

LEGGI ANCHE Inter, Sogliano indagato dalla Procura Federale 

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio