News

Inter, verso il derby contro il Milan: la ThuLa al...telefono

Nella testa di Thuram e Lautaro c'è la sfida di sabato contro i rossoneri

Sabato sarà il giorno del derby di Milano. L’Inter affronterà il Milan, entrambe le squadre sono a punteggio pieno dopo le prime tre giornate. La nuova coppia che sta facendo gioire il popolo nerazzurro è composta dal nuovo arrivato Marcus Thuram e dal capitano, Lautaro Martinez. Il primo è impegnato con la nazionale francese, mentre il secondo con quella dell’Argentina. I due sono in continuo contatto e questo è un ottimo segnale per l’Inter di Simone Inzaghi.

Inter, Gds: “Lautaro-Thuram: testa al derby”

Il derby è alle porte e due protagonisti non vedono l’ora di scendere in campo. La Gazzetta dello Sport: “Lautaro e Thuram è la nuova coppia gol di Simone Inzaghi. E’ da qui che partono tutti i ragionamenti offensivi della squadra nerazzurra. Il derby è alle porte. E si, certo, ci sono gli impegni con la Francia e l’Argentina di mezzo. Ma la testa non può non andare oltre. E cosi è giusto raccontare anche un piccolo retroscena: i due sono in contatto costante, in questi giorni, con le rispettive selezioni.

L’argomento è la partita di sabato con il Milna, ovviamente. I due scherzano, si informano delle rispettive condizioni fisiche, si incoraggiano e si aspettano. Questo è ovviamente il tono delle telefonare e delle chat whatsapp tra i due. Con un passaggio che non può mancare.

Perché qui Lautaro riveste anche il ruolo di capitano, di vecchio del gruppo. E quindi, qualche segreto del derby lo sta svelando al compagno. Thuram non arriva da Marte: ha vissuto in Italia da bambino, sa cose è un derby di Milano. Ma giocarlo è un’altra cosa. E capire cosa è successo nelle ultime sfide può aiutare il francese ad avvicinarsi alla partita di sabato con maggiore conoscenza”.

LEGGI ANCHE Thuram e l’addizione Dzeko+Lukaku

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio