News

Inter, Vessicchio: "Non hanno i soldi per Lukaku. Deve essere radiata"

Il direttore di TuttoJuve.net continua ad attaccare il club di Viale della Liberazione

Nuovo video lanciato sui canali social e nuovo attacco. Ecco che cosa ha detto Sergio Vessicchio sulla vicenda Inter-Lukaku: “Parlo del ritiro dell’Inter sulla questione Lukaku. Faccio una premessa: lo prendono dal Manchester United, pagano una rata e dopo due anni lo vendono a 120 milioni al Chelsea. L’anno dopo lo prendono in prestito a 8 milioni con un ingaggio ribassato a un quarto rispetto a quanto prendeva a Londra con il Chelsea. Pensate un po’, nemmeno la metà. Faccio fatica a credere che l’Inter abbia potuto dare 8 milioni a Lukaku più 8 di prestito. 

Quest’anno avevano iniziato un’altra tarantella. Il blocco dove è stato? Stanno per cedere Onana al Manchester United ai quali devono pagare ancora Lukaku. Questa è la vera notizia di cui nessuno vi parla. Questo stratagemma dell’Inter per arrivare ad una conclusione chiara ed inequivocabile. Non possono prenderlo, non possono pagarlo. Dove li prendono i 40 milioni? E’ toccato ad Hakimi, poi a Lukaku e adesso ad Onana che è stato squalificato per uso di sostanze dopanti. I nodi vengono al pettine. C’è il nodo da pagare al Manchester United e Onana lo fanno entrare in quella vicenda. I soldi per Lukaku non ce li hanno: è una squadra fallita. Marotta è l’uomo dai poteri forti deputato a salvare il salvabile.

LEGGI ANCHE Vessicchio: “Pressioni per far vincere lo scudetto ai nerazzurri”

Il fatto che partecipano al campionato è un imbroglio. E’ una forzatura, un abuso di potere e di ufficio, il non volere il fallimento. Questa squadra non c’è più dal punto di vista economico e finanziario. E’ stata abbattuta.

Gli interisti sono negazionisti che anche quando hanno ragione finiscono per non essere creduti. Negano, accusano e buttano fango sugli altri. C’è un falso in bilancio di cui nessuno di vi parla. 

Con 40 milioni messi fuori avrebbe attirato su di sé tutti i controlli. L’Inter non può comprare Lukaku perché non ha i soldi. L’anno scorso non potevano tesserare Dybala. Quest’anno che avrebbero voluto tenere Lukaku hanno tentato di narrare una vicenda. L’Inter non l’ha mai voluto e lo sapevano. Inzaghi non lo faceva giocare, lo istigava ma lo sapeva anche il calciatore e il procuratore sui quali si è abbattuta l’onda del traditore da parte della tifoseria. Marotta ha fatto un grande capolavoro. Sta salvando l’Inter con la diplomazia, i parametri zero, la serietà di un dirigente che sa di dove mettere le mani. All’Inter, nella casa degli imbroglioni, si muove bene perché è sostenuto dai poteri forti (Infantino, Ceferin). 

Con la bacchetta magica sono passati dalla parte della ragione rispetto al calciatore. Rispetto l’opinione pubblica nerazzurra ci saremmo cascati tutti quanti, diciamoci la verità. Lo hanno fatto passare per traditore. Ma voi pensate davvero che Lukaku non ha risposto al telefono?  Ma voi pensate davvero che abbia torto in questa vicenda? Lukaku ha ragione, all’Inter sanno insabbiare tutto. Non hanno soldi e non possono comprare. Marotta, Inzaghi e Ausilio (il re delle plusvalenza) stanno facendo i miracoli perché gli è consentito. L’Inter merita di essere radiata. 

Ma vi siete chiesti dove sono finiti i soldi della Coppa dei Campioni? Della Paramount? Della Nike? Dove sono? Non riescono a coprire nemmeno un quarto dei debiti. E’ fallimento totale!”

Simone Biancofiore

Classe '95 laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna. Sono un giornalista pubblicista. Amo il calcio, la scrittura è la mia rivincita. Spesso credo nell'impossibile. Mi illudo? No, sogno.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio