News

L'Inter ha una nuova freccia nel suo arsenale: è Marcus Thuram

L'attaccante approda in Italia dopo quattro stagioni con il Borussia Mönchengladbach

In casa Inter, agli incessanti rumors di mercato si sono aggiunte anche le prime ufficialità. Dopo le partenze di D’Ambrosio, Dzeko, Skriniar e Gagliardini, ecco anche i primi movimenti in entrata. Primo su tutti Marcus Thuram, un’occasione a costo zero da non lasciarsi assolutamente sfuggire.

Inter, un figlio d’arte per rafforzare l’attacco

L’attaccante francese, approdato in nerazzurro dopo quattro stagioni ricche di soddisfazioni con la maglia del Borussia Mönchengladbach, è un “figlio d’arte”. Il papà Lilian infatti è stato un affermato difensore centrale, che in Italia ha vestito le maglie di Parma e Juventus.

Dalla nota apparsa sui canali ufficiali del club si legge:
“Corre veloce Marcus Thuram: corre veloce da sempre, per raggiungere i suoi obiettivi e superare ogni ostacolo. Per dimostrare a tutti di valere molto di più del cognome che porta, senza però mai dimenticare gli insegnamenti e l’esempio di papà Lilian, che, inizialmente, avrebbe preferito si dedicasse al judo o alla scherma […]”.

Inter, carriera e caratteristiche tecniche del nuovo acquisto

Il classe 1997 è cresciuto nelle giovanili del Sochaux, con cui esordisce in Ligue 2 nel 2015, all’età di appena 17 anni. Nel 2017 viene acquistato dal Guingamp, con cui in due anni colleziona ben 64 presenze totali, segnando 12 reti. Nel 2019 passa dunque in Germania, al Borussia Mönchengladbach, firmando un accordo quadriennale. La stagione successiva, subisce la rottura del legamento collaterale mediale del ginocchio destro, che ne compromette inevitabilmente il rendimento. Tuttavia, una volta rimessosi dall’infortunio recupera in fretta la forma migliore, raggiungendo in breve tempo la doppia cifra realizzativa. Il 1 luglio 2023, da svincolato, viene ingaggiato a parametro zero dall’Inter, ponendo la firma su un contatto quinquennale.

Dal punto di vista tecnico, il vicecampione del mondo 2022 è un attaccante molto versatile, in grado di svariare su tutto il fronte offensivo. Abbina ad un’imponente struttura fisica una grande velocità, che lo rende molto abile nel dribbling e nell’uno contro uno.

Il ragazzo ha sempre dichiarato di ispirarsi a Romelu Lukaku quale modello di riferimento. E chissà che proprio quest’ultimo – priorità dichiarata a più riprese dagli addetti ai lavori del club – non possa diventare ben presto un compagno di reparto di Marcus, coronando il suo sogno. Al mercato ogni verdetto.

LEGGI ANCHE: Inter, un ex neroverde a rafforzare il centrocampo.

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio