News

UCL - Inter, l'esito del sorteggio: ecco chi affronteranno i ragazzi di Inzaghi

I nerazzurri se la vedranno con l'Atletico Madrid agli Ottavi di finale di Champions League

Alle ore 12.00 di oggi, a Nyon si sono tenuti i sorteggi per la fase ad eliminazione diretta di Uefa Champions League. L’Inter, seconda nel Gruppo D alle spalle della Real Sociedad, si trova ad affrontare una delle squadre vincitrici del proprio raggruppamento, ad eccezione ovviamente degli spagnoli. Sono sette le possibili avversarie dei nerazzurri: Bayern Monaco, Arsenal, Real Madrid, Atletico Madrid, Borussia Dortmund, Manchester City e Barcellona. Di seguito, quanto emerso dalle urne.

Inter, l’esito dei sorteggi

Non è andata malissimo all‘Inter di Simone Inzaghi, che agli ottavi di finale di Champions League affronterà l’Atletico Madrid del Cholo Diego Simeone, vecchia conoscenza in quel di Viale della Liberazione. Sarà un confronto molto interessante anche a livello tattico, tra due allenatori che hanno un modo simile di vedere il calcio, specie per quanto attiene a solidità e cinismo.

L’unico precedente ufficiale tra le due squadre è la Supercoppa Europea del 2010 vinta dagli spagnoli di Quique Sànchez Flores per 2-0, grazie alle reti di Reyes e Agüero. Alla guida dei nerazzurri c’era proprio un allenatore ìberico: Rafael Benitèz.

Di seguito, gli accoppiamenti completi per il primo turno della fase ad eliminazione diretta:

  • ARSENAL – PORTO
  • NAPOLI – BARCELLONA
  • PARIS SAINT-GERMAIN – REAL SOCIEDAD
  • INTER – ATLETICO MADRID
  • PSV – BORUSSIA DORTMUND
  • LAZIO – BAYERN MONACO
  • MANCHESTER CITY – COPENAGHEN
  • LIPSIA – REAL MADRID

LEGGI ANCHE: Lazio-Inter 0-2, nerazzurri in vetta a +5. Le pagelle

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio