News

Verso Frosinone-Inter: probabili formazioni, statistiche e dove vederla

Arbitra Giua della sezione di Olbia

Venerdì 10 maggio, alle 20.45 l’Inter affronterà il Frosinone allo Stadio Benito Stirpe per la 36ªgiornata di Serie A. I padroni di casa – attualmente salvi e a +2 sull’Udinese terzultima – daranno tutto per provare a staccarsi dalla zona rossa a pochissime giornate dalla fine, mentre i nerazzurri non vorranno subire la seconda sconfitta di fila dopo quella di Reggio Emilia contro il Sassuolo. La gara sarà visibile in diretta e in esclusiva su Dazn, con collegamento a partire dalle ore 20:30.

Frosinone-Inter, numeri e curiosità

Il Frosinone ha sempre perso in cinque sfide contro l’Inter in Serie A. I ragazzi di Eusebio Di Francesco hanno mantenuto la porta inviolata nelle ultime tre partite, tante quante le volte complessive nelle 32 giornate precedenti. I ciociari sono la seconda peggior difesa della Serie A dopo la Salernitana, ma hanno ottenuto 25 dei 32 punti (78%) tra le mura amiche.

L’Inter è la squadra che ha segnato di più prima dell’intervallo (38) e ha subito solo sette reti nei primi tempi (a parimerito con il Torino). I 13 centri realizzati su rigore costituiscono un record stagionale. Solo il Milan e la Lazio (con 15, rispettivamente nelle annate 2020-21 e 2019-20) hanno saputo fare meglio. Dopo i nerazzurri e la Roma (11) il Frosinone è al terzo posto per penalties calciati (10).

Considerando i giocatori dei maggiori cinque campionati europei nati dal 2003 in avanti, Matías Soulé è quello con più presenze da titolare in questa stagione (33); inoltre, tra coloro che hanno superato quota 10 gol, solo in tre sono più giovani dell’argentino: Bellingham, Sesko e Wirtz. Lautaro Martínez (sette match senza gol) non segna dallo scorso 28 febbraio contro l’Atalanta. L’ultimo calciatore dell’Inter a realizzare più dei 23 gol del capitano in una singola annata è stato Romelu Lukaku (24 nel 2020-21).

Frosinone-Inter, probabili formazioni e terna arbitrale

FROSINONE (3-4-3): Cerofolini; Lirola, Okoli, Romagnoli; Zortea, Mazzitelli, Brescianini, Valeri; Soulé, Cheddira, Gelli. All. Di Francesco. Squalificati: Barrenechea. Indisponibili: Lusuardi, Turati.

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram. All. Inzaghi. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Acerbi.

Arbitrerà l’incontro il Signor Antonio Giua, della sezione di Olbia. Gli assistenti saranno Scatragli e Di Gioia, il quarto ufficiale Prontera. Al VAR Paterna e Doveri.

LEGGI ANCHE: Rivivi le emozioni dell’ultimo turno con gli highlights di Sassuolo-Inter (VIDEO)

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio