News

Verso Inter-Cagliari: probabili formazioni, statistiche e dove vederla

Arbitra Fourneau della sezione di Roma 1

Domenica 14 aprile, alle ore 20.45, l’Inter ospiterà il Cagliari a San Siro in occasione del match valido per la 32ª giornata di Serie A. La sfida sarà visibile in diretta e in esclusiva su Dazn, con collegamento a partire dalle 20.30.

Inter-Cagliari, numeri e curiosità

I nerazzurri hanno perso solo una delle ultime 12 partite di campionato contro i rossoblù. Il k.o. è datato 1°marzo 2019, un 2-1 firmato da Pavoletti e dall’autorete di Perisic, con il gol di Lautaro ad accorciare le distanze. Se i meneghini hanno vinto le ultime cinque partite di fila, i sardi sono rimasti imbattuti in sei delle ultime sette, mettendo a referto tre vittorie ed altrettanti pareggi, dopo un filotto di quattro sconfitte consecutive.

Con un altro successo, l’Inter diventerebbe la prima squadra capace di toccare quota 85 punti dopo appena 32 turni. Inoltre, in caso di gol, la Beneamata stabilirebbe il suo record di partite di fila andando a segno (40) e Simone Inzaghi diventerebbe il terzo allenatore della storia in Italia a riuscirci, alle spalle di Massimiliano Allegri (44, 2016-17) e Antonio Conte (43, 2013-14), entrambi alla guida della Juventus. Il Cagliari ha ottenuto solo sette punti in trasferta quest’anno, solo il Frosinone, con 4, ha fatto peggio. Sono di fronte le due formazioni che crossano più spesso: 524 volte i rossoblù, 479 i nerazzurri.

Hakan Çalhanoglu (10 gol) è il secondo centrocampista dell’Inter capace di andare in doppia cifra in una stagione di Serie A nell’era dei tre punti, dopo Ivan Perisic (11 centri sia nel 2016-17 che nel 2017-18). Nicolas Viola, invece, ha segnato quattro volte, sempre entrando dalla panchina. Nessuno ha fatto meglio da subentrato nella storia del Cagliari. Tuttavia, il centrocampista più prolifico di sempre del club rimane Radja Nainggolan, a bersaglio sei volte nell’annata 2019-20 e distante solo due lunghezze.

Inter-Cagliari, probabili formazioni e terna arbitrale

INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Arnautovic, Thuram. All. Inzaghi. Squalificati: Lautaro, Pavard. Indisponibili: Cuadrado, De Vrij.

CAGLIARI (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello; Sulemana, Makoumbou, Jankto; Gaetano; Luvumbo, Oristanio. All. Ranieri. Squalificati: Deiola, Nandez. Indisponibili: Mancosu, Pavoletti, Petagna.

Dirigerà l’incontro il Signor Francesco Fourneau, della sezione di Roma 1. Gli assistenti saranno Palermo e Garzelli, il quarto ufficiale Camplone. Al VAR Di Bello e Valeri.

LEGGI ANCHE: Inter, ecco quanti milioni porta la seconda stella

 

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio