Uncategorized

UFFICIALE - Emil Audero è un nuovo giocatore dell'Inter

L'italo-indonesiano arriva in prestito con diritto di riscatto dalla Sampdoria

Emil Audero è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. Lo ha reso noto poco fa la società attraverso un comunicato apparso sui propri profili ufficiali. L’italo-indonesiano coprirà le spalle a Yann Sommer.

Inter, il comunicato ufficiale su Audero

Due culture, due anime, due mondi che si incontrano: la calma serena del mare indonesiano mista alla resistenza e alla forza delle montagne piemontesi. Qualità che fin da piccolo hanno caratterizzato Emil Audero Mulyadi, nuovo portiere nerazzurro.

Nato il 18 gennaio 1997 a Mataram, sull’isola di Lombok, da padre indonesiano e madre italiana, Emil è cresciuto a Cumiana, in provincia di Torino. Qui ha calciato per la prima volta un pallone, qui è cominciata la sua storia d’amore con questo sport: una storia iniziata al Cumiana Calcio, dove Audero gioca lontano dalla porta. Solo più avanti indosserà per la prima volta i guantoni, entrando anche nell’accademia dell’ex portiere Marco Roccati.

A 11 anni viene notato dagli osservatori della Juventus: Emil entra nel settore giovanile bianconero, passando per tutte le categorie fino ad arrivare nella Prima Squadra. Audero cresce e impara: il 27 maggio 2017 fa il suo esordio in Serie A contro il Bologna.

La stagione 2017/18 segna un altro passo nella sua carriera: passa al Venezia, in Serie B, dove si mette in evidenza come uno dei migliori portieri della serie cadetta. Un’annata entusiasmante, nella quale Emil ottiene la fiducia di mister Filippo Inzaghi e arriva fino al secondo turno dei playoff.

A 21 anni Audero è ormai pronto per la Serie A: Emil passa alla Sampdoria nel 2018, squadra della quale diventerà una colonna in breve tempo. Nelle sue prime 9 giornate di campionato con i blucerchiati subisce solo 4 reti, stabilendo un piccolo record per la Sampdoria.

Nelle sue prime tre stagioni sotto la Lanterna salta solo 5 partite di campionato: nel 2021/22 entra definitivamente nella storia blucerchiata parando un rigore a Criscito al 96′ di un derby vinto 1-0 dalla Samp, che di fatto regala la salvezza alla squadra doriana.

Serenità, forza mentale e consapevolezza nei propri mezzi: queste sono le qualità fondamentali per un portiere secondo Audero. Qualità che raccontano lo stile di gioco di Emil, pronto ad affrontare questa nuova avventura con la maglia dell’Inter.

LEGGI ANCHE: L’Inter vince all’ultimo respiro contro il Salisburgo

Samuele Marcon

Classe 2000, giornalista pubblicista laureato in Relazioni Pubbliche e regolarmente iscritto all'ordine del FVG. Le mie più grandi passioni: il calcio e il giornalismo . La vita per me è una continua sfida a migliorarmi. Non esiste obiettivo che non puo essere raggiunto. Sogna, vivi ma soprattutto scrivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio